Currently editing: /home/cibiamic/public_html/trainingdiet.it/wp-content/themes/care/header.php Encoding: Switch to Code Editor Save cibo Archives - Training Diet

cibo

IPPOCRATE AVEVA RAGIONE

Laura Gogioso Blog della Salute Lascia un commento   , , , , , ,

bambini-che-giocano

Ieri sera ascolto al TG dei tagli alla salute da parte del nostro governo e nel servizio successivo il quadro allarmante dello stato di salute attuale e futuro della popolazione italiana. Non mi addentrerò nel merito delle scelte politiche, ma mi limito ad alcune considerazioni.

I tagli alla salute si inseriscono in un contesto di aumento di necessità: se è vero che i futuri malati stanno crescendo quale sarà la qualità e la quantità delle risorse che potranno essere impiegate?

Purtroppo il fenomeno obesità non è solo un problema estetico, e questo ormai penso sia chiaro per tutti. Le patologie direttamente e indirettamente collegate spaziano dalle più gravi quali cancro, malattie immunitarie, disordini cardiovascolari, osteoporosi, alle più sottovalutate, come ipotiroidismo, ipogonadismo, infertilità…con un elenco che in realtà può anche non finire mai.

Quindi se faccio due più due, non posso che avere quattro!

I report parlano chiaro: se l’obesità, o anche il sovrappeso, aumentano, aumenteranno di conseguenza anche un gran numero di patologie…e allora la spesa per la salute dovrà per forza aumentare!

A questo punto chiunque rischia di diventare banale e retorico, quindi non mi dilungo su quelli che sono gli interessi “a monte” che dirigono le scelte alimentari della popolazione o le indicazioni “terapeutiche” dell’industria farmacologica.

Vi voglio solo ricordare quello che diceva Ippocrate, la figura di riferimento della medicina classica, ormai più di duemila anni fa: la medicina interviene dove esercizio fisico e alimentazione hanno fallito.

Continua …


Il cibo è farmaco?

Laura Gogioso Domande e Risposte Lascia un commento   ,

“Siamo ciò che mangiamo” non è solo un antico detto della medicina classica: le attuali scoperte scientifiche hanno confermato che il cibo, se correttamente dosato in quantità e qualità può essere la nostra prima medicina. Così come una errata alimentazione rappresenta fattore di rischio accertato nei confronti delle malattie cronico-degenerative.


E’ più importante la quantità o la qualità di un apporto nutrizionale?

Laura Gogioso Domande e Risposte Lascia un commento   ,

Le due grandezze non possono essere staccate l’una dall’altra: la risposta ormonale al cibo è ormai un concetto consolidato che deve essere applicato in Scienza dell’Alimentazione. Pertanto non dobbiamo limitarci a scegliere i cibi in base alle calorie che contengono, ma dobbiamo scegliere, osservando con più attenzione (e conoscenza) le etichette nutrizionali, valutandone la presenza e le proporzioni fra i vari macronutrienti (carboidrati, proteine e grassi).